Si parla di dipendenza affettiva quando una relazione viene vissuta come irrinunciabile e toglie spazio in modo estremo all’autonomia personale. Chi vi è convolto perde la capacità di compiere scelte e ha bisogno dell’altro per le proprie decisioni. Solitamente è presente intensa paura di essere abbandonati e costante bisogno di rassicurazioni; le relazioni di questo tipo vengono mantenute anche quando generano molta più sofferenza che benessere.