É esperienza comune attraversare momenti difficili, dove ci si senti confusi o soli o non ci si riconosce più. In questi momenti rispondiamo riferendoci a risorse dentro e fuori di noi, ma in alcuni casi queste risposte non sono sufficienti: ci sono dei nodi più complicati da sciogliere che hanno bisogno dell'aiuto di uno specialista.

La consulenza psicologica, che si svolge in 4/5 sedute, è l’analisi di una situazione di questo tipo e si conclude con la “restituzione” dello psicologo che focalizza il nodo del problema e indica possibili strade da percorrere per gestirlo al meglio. A volte vedere in modo chiaro, prendere consapevolezza delle parti in gioco, capire dove c’è un conflitto, può essere sufficiente.
Altre volte si desidera o si sente la necessità di un accompagnamento che vada oltre la consultazione e si passa quindi al sostegno psicologico o alla psicoterapia.

 

Voce dell'ambito Ambito Clinico